Archivio Storico btn

I saperi dell’era digitale. Dall'enciclopedismo della Divina Commedia alla complessità contemporanea. Come sono cambiati valori culturali e paradigmi scientifici.

Il 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri ha indotto il CCA a programmare per il 2021, d’intesa con i partner nel territorio regionale e oltreconfine, una serie di momenti di riflessione multidisciplinare sul modo in cui sono cambiati, nell’era digitale, valori culturali e paradigmi scientifici, passando dall'enciclopedismo della Divina Commedia alla complessità contemporanea. Esperti nei vari settori della conoscenza e giovani letterati in concorso internazionale saranno invitati a esprimere e a commentare i propri saperi.

Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 25.000 euro dalla Regione Friuli V, Giulia ai sensi della legge LR 16/2014, art. 26 (Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno di iniziative progettuali riguardanti manifestazioni di divulgazione della cultura umanistica - Anno 2021).

Obiettivi

Il progetto si propone l’obiettivo generale di contribuire alle finalità della LR. 16/2014 che definisce quella del Friuli V. Giulia “una comunità qualificata da un pluralismo culturale, linguistico e storico” e che riconosce alla cultura il suo “essenziale valore sociale, formativo e di sviluppo economico”, “prezioso strumento di pacifica convivenza tra i popoli”, “momento di progresso nella dimensione europea e democratica”.

Tenendo conto della tematicità di fondo suggerita dalla Regione per il 2021 - 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri - e delle proposte di attività multiculturale avanzate dalle Sezioni statutarie del Circolo, il progetto punta a conseguire quattro obiettivi specifici:

  • favorire la riscoperta e contestualizzare nella realtà attuale gli eterni valori della conoscenza e dell’umanesimo, nutrimento del vivere civile, della crescita individuale e di quella sociale;
  • promuovere una conoscenza più diffusa e approfondita di opere artistiche, personaggi e temi culturali rilevanti per il territorio e per la comunità regionale;
  • sottolineare l’importanza della ricerca e della creatività per lo sviluppo dell’innovazione, base della crescita economica e sociale che viene stimolata dalla conoscenza e dalle contaminazioni culturali e artistiche;
  • allargare l’impatto divulgativo e la fruibilità delle iniziative del CCA soprattutto a vantaggio dei giovani, mediante un crescente impiego di applicazioni telematiche e un’accentuata interazione con il mondo accademico, scolastico e associazionistico regionale e transfrontaliero.

L’efficacia delle iniziative attuate e i risultati raggiunti rispetto a tali obiettivi saranno oggetto di un incontro pubblico conclusivo, aperto alle varie componenti socioculturali e agli operatori dell’informazione.

Attività

A - INIZIATIVE ISPIRATE AL 700° ANNIVERSARIO DEL SOMMO POETA

A.1 - "A te convien tenere altro viaggio”. Passeggiata letteraria per le vie di Trieste. Storia, cammino e suggestioni dalla Divina Commedia che si ricollegano alle zone visitate.

A.2 - “Amore senza amore, psicopatologia nel IV girone del Purgatorio”. Conferenza dello psichiatra veneto Franco Garonna. L’accidia nella moderna esplorazione psicopatologica.

A.3 - "Dante transumanista. Un Paradiso contemporaneo" - Conferenza di Laura Marino: il 'trasumanar' dantesco visto in parallelo al transumanesimo contemporaneo, un nuovo movimento culturale che ragiona sull'opportunità di aumentare le potenzialità umane e si interroga sulle trasformazioni antropologiche venutesi a creare con la tecnologia.

A.4 - “Dante e la Musica”  - Illustrazione di brani ispirati al Sommo Poeta, esecuzione della “Sonata Dante” di Liszt, ispirata alla Divina Commedia e considerata al vertice del virtuosismo pianistico.

B - EVENTI MULTICULTURALI

B.1 LETTERATURA

1.1 - Premio letterario Giani Stuparich sul tema "Memorie, storie, utopie".

In occasione del 75° anniversario dalla fondazione, il CCA istituisce e bandisce un concorso letterario intitolato al suo fondatore, riservato ai giovani di età non superiore a 25 anni, residenti nella macroregione Friuli V. Giulia-Slovenia-Croazia-Austria. L'elaborato potrà consistere in un racconto sul tema della memoria, su un'esperienza familiare, di studio, di lavoro o una riflessione su temi significativi della contemporaneità (storici, ambientali, economici, morali e altri). Una giuria di 5 membri valuterà le opere, presentate in lingua italiana o in una delle lingue minoritarie del FVG o in lingua inglese (obbligatoriamente corredate da traduzione in italiano), assegnando al primo classificato un premio in denaro.

1.2 - “Dallo storytelling aziendale all’ermeneutica dell’impresa" - Il racconto commerciale, Beniamino Mirisola.

B.2 MEDICINA

2.1 - “Sintomi Neurologici da Covid-19” - Paolo Manganotti, Direttore Clinica Neurologica di Trieste.

2.2 - “La Medicina nel Rinascimento” - Maurizio Rippa Bonati, storico della Medicina, Padova.

2.3 - “La Psicopatologia nei dipinti di Van Gogh” - Guido Cristofori, neuropsichiatra infantile.

2.4 - “La (ri)umanizzazione della Medicina” - Maurizio De Vanna, psichiatra.

B.3 SCIENZE MORALI

3.1 - "Dal portolano alla rete: come cambia la didattica della navigazione" -  Bruno Zweg, Direttore Accademia nautica dell'Adriatico.

3.2 - "Una nuova etica all'epoca del web" - Andrea Crismani, ordinario di Diritto Amministrativo, UNITS.

3.3 - "Giustizia e intelligenza artificiale" - Roberto Kostoris, avvocato.

B.4 SCIENZE MATEMATICHE E NATURALI

4.1 - “NON siamo computazionalmente onnipotenti” - Eugenio Omodeo: come mai non sappiamo risolvere tanti problemi d'importanza vitale?

4.2 - “Creatività tecnologica al servizio della cultura. Esperienze a confronto”. Comunicare l’arte; i musei digitali; storytelling e patrimonio etnografico.

4.3 - “La Filosofia del Tempo” – Intervento al convegno internazionale di Aiello in occasione della Festa delle Meridiane 2021.

B.5 - RELAZIONI INTERNAZIONALI E INTEGRAZIONE EUROPEA

5.1 - “I Balcani nel futuro dell’Europa” - 2° evento sul tema. Damir Grubiša, ex ambasciatore di Croazia in Italia.

5.2 - “I Balcani nell’attività dell’INCE (CEI)” - Roberto Antonione, Segretario generale Iniziativa Centro Europea.

5.3 - “Next Generation EU e Stato di diritto” - Alberto Alemanno (HEC, Parigi) e Justus Schönlau, Bruxelles.

5.4 - “Fiume e Trieste fra Storia e Cultura”, evento in due giornate durante la Settimana della Cultura Italiana promossa dal Consolato Generale d’Italia a Fiume d’intesa con la Farnesina.

B.6 - MUSICA

6.1 - “LOLA project”. Il sistema di sincronia a lunga distanza elaborato dal Conservatorio di Trieste col GARR, Rete italiana dell’Istruzione e Ricerca.

6.2 - “Giuseppe Tartini Maestro delle Nazioni” - Evento a Pirano durante il festival estivo. Relazione di Romolo Gessi, brani dal vivo.

B.7 - MUSICOLOGIA

7.3 - "Giuseppe Tartini, Maestro delle Nazioni on-line" - Il catalogo delle composizioni tartiniane, ora disponibile nel sito www.discovertartini.eu

7.4 - "Dizionario Universale dei Musicisti" di Carlo Schmidl. L'enciclopedismo musicologico nella Trieste di fine Ottocento in una conversazione di Stefano Bianchi.

B.8 - SPETTACOLO

8.1 - “Marcello Mascherini e l’Architettura” – Esperti a confronto sulla sinergia artistica dello scultore e scenografo con eminenti architetti regionali e nazionali.

B.9 - CINEMATOGRAFIA

Convegno “Ugo Pirro: uno scrittore al di sopra di ogni sospetto” e ciclo di film dello stesso scrittore-sceneggiatore (in sala e/o su piattaforma Anac/Kino):

        • Il Gobbo - Carlo Lizzani, 1960
        • A ciascuno il suo - Elio Petri, 1967
        • Il giorno della civetta - Damiano Damiani, 1968
        • Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto - Elio Petri, 1970
        • Il giardino dei Finzi Contini - Vitorio De Sica, 1970
        • Il giudice ragazzino - Alessandro Di Robilant,1994
        • Celluloide - Carlo Lizzani, 1996

Impatto culturale e innovatività

il progetto prevede il bando del primo Concorso letterario a premi in regione riservato ai giovani, intitolato al grande intellettuale Giani Stuparich. L’iniziativa intende avvicinare studenti, e non, a un esercizio di riflessione - cui la scrittura generalmente porta - sui temi più significativi di carattere storico, ambientale, economico, morale o comunque avvertiti dai giovani nella contemporaneità.

L’apertura del concorso ai residenti nell’area macroregionale transfrontaliera costituisce a sua volta un esperimento di apertura e di maggiore compenetrazione culturale.

Tutte le altre manifestazioni sono pianificate privilegiando temi scarsamente noti o poco approfonditi in seno alla comunità regionale, vuoi perché ignorati dai programmi scolastici e universitari, vuoi perché trascurati anche dai media. La trattazione degli argomenti è sempre affidata a esperti e accademici di altissima levatura.

La ricorrenza del Settecentenario Dantesco induce ulteriori sollecitazioni, spingendo il CCA a proporre temi filosofici e artistici inediti per il territorio.

La giornata di studio su Mascherini e l’Architettura porrà in luce per la prima volta in modo organico le collaborazioni che l’artista, scultore e scenografo, intrattenne con alcuni fra i più grandi architetti della sua epoca per progetti di monumenti, edifici, luoghi di spettacolo e interni navali (sinergie che gli valsero, fra l’altro, un alto riconoscimento nella Mostra Internazionale dei Trasporti della V Triennale di Milano, ordinata da Gustavo Pulitzer Finali nel 1933).

Un dibattito sarà incentrato sull'incidenza e il ruolo delle tecnologie telematiche e multimediali nella valorizzazione del patrimonio culturale e nella sua divulgazione: ruolo che si è accentuato nei  tempi della pandemia.

Nel suo complesso il progetto evidenzia crescente dinamismo e massima apertura del CCA verso l’intera comunità regionale e in un'ampia sfera transfrontaliera. Il ruolo di responsabile scientifico è affidato alla prof.ssa Cristina Benussi.

Partner e rispettivi ruoli

  1. Accademia Europeista FVG, Gorizia - Divulgazione, partecipazione con relatori e co-organizzazione eventi in tema di relazioni internazionali e di integrazione europea.
  2. Comune di Moruzzo - condivisione e diffusione di notizie sui principali eventi del progetto; partecipazione alla Giornata di studio sulle applicazioni tecnologiche per la promozione culturale e territoriale.
  3. ANAC - Associazione Nazionale Autori Cinematografici, Roma - Co-organizzazione del convegno sullo scenografo e scrittore Ugo Pirro; concessione accesso alla piattaforma nazonale AnacKino.
  4. Centro Ricerche Storiche di Rovigno - Co-organizzazione e partecipazione agli eventi legati, in particolare, ai temi delle Relazioni internazionali e dell'integrazione europea.
  5. Associazione Culturale Navarca, Aiello del Friuli - Collaborazione per l’intervento coordinato nel convegno scientifico su “La Filosofia del Tempo”; condivisione notizie sulle altre attività in progetto.
  6. Comunità degli Italiani di Abbazia (Croazia) - Collaborazione nella diffusione di notizie e inviti nell'area istro-quarnerina, compartecipazione eventi di preminente interesse e contatti con istituzioni.
  7. Associazione VideoTeleCarnia, Treppo-Ligosullo - Supporto al Piano di comunicazione del progetto, assistenza linguistica, videomaking. Co-organizzazione dell’evento 4.2 su tecnologie e ruolo degli audiovisivi per la divulgzione culturale e la promozione territoriale.
  8. Associazione Culturale “Archivio Marcello Mascherini”, Azzano Decimo - Co-organizzazione Giornata di studio su "Marcello Mascherini e l'Architettura", con evento collaterale nella casa-Museo dell’artista a Sistiana (Duino Aursina).
  9. Associazione “Amici dell’Orologeria pesarina”, Prato Carnico - Co-organizzazione dell’evento 4.2; relazione su esperienze di valorizzazione del patrimonio etnografico regionale mediante audiovisivi e canali museali.
  10. Comune di Muggia – Evidenza pubblica agli eventi in progetto nei propri canali divulgativi (web, locandine, comunicati); concessione in uso gratuito della sala convegni “G. Millo” per una o più iniziative.
images/loghi/Logo-FVG.jpg#joomlaImage://local-images/loghi/Logo-FVG.jpg?width=400&height=105

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
images/loghi/Logo-Fondazione-Casali.jpg#joomlaImage://local-images/loghi/Logo-Fondazione-Casali.jpg?width=400&height=105

Fondazione Casali

Fondazione Casali
images/loghi/Logo-Fondazione-CRT-colore.jpg#joomlaImage://local-images/loghi/Logo-Fondazione-CRT-colore.jpg?width=400&height=105

Fondazione CRTrieste

Fondazione CRTrieste
images/sezioni/Sezione-Tutte.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Tutte.jpg?width=450&height=300

Prossimi Appuntamenti

images/sezioni/Sezione-Arti_Visive.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Arti_Visive.jpg?width=450&height=300

Sezione Arti Visive

images/sezioni/Sezione-Cinematografia.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Cinematografia.jpg?width=450&height=300

Sezione Cinematografia

images/sezioni/Sezione-Economia.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Economia.jpg?width=450&height=300

Sezione Economia

images/sezioni/Sezione-Musica.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Musica.jpg?width=450&height=300

Sezione Musica

images/sezioni/Sezione-Lettere.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Lettere.jpg?width=450&height=300

Sezione Letteratura

images/sezioni/Sezione-Medicina.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Medicina.jpg?width=450&height=300

Sezione Medicina

images/sezioni/Sezione-Musicologia.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Musicologia.jpg?width=450&height=300

Sezione Musicologia

images/sezioni/Sezione-Scienze.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Scienze.jpg?width=450&height=300

Sezione Scienze matematiche e naturali

images/sezioni/Sezione-Integrazione.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Integrazione.jpg?width=450&height=300

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

images/sezioni/Sezione-Scienze_Morali.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Scienze_Morali.jpg?width=450&height=300

Sezione Scienze Morali

images/sezioni/Sezione-Spettacolo.jpg#joomlaImage://local-images/sezioni/Sezione-Spettacolo.jpg?width=450&height=300

Sezione Spettacolo

sede via Besenghi

via Besenghi, 16 • 34143 Trieste
presso Seminario Vescovile

tel/fax 040 3404100
info@circoloculturaeartits.org

Iscrizione al Circolo

C.F. 80022560322

Segreteria

ORARIO PER IL PUBBLICO

dal lunedì al giovedì
dalle 9:00 alle 11:30

sede via Besenghi

Dove siamo

images/mappa_350x350.jpg#joomlaImage://local-images/mappa_350x350.jpg?width=350&height=350