Martedì 7 Novembre, ore 17:00

Sala conferenze della Biblioteca Statale “S. Crise”, Largo Papa Giovanni XXIII n.6

Incontro con il prof. Dario Pozzetto

A cura del dott. Sergio Bonifacio

Dopo aver ripercorso i passi fondamentali del processo di evoluzione economica delle quattro rivoluzioni industriali, ci si soffermerà sugli aspetti che ne caratterizzano l’ultima denominata “Industria 4.0”, che, attraverso delle tecnologie abilitanti, porterà “all’innovazione digitale” in ambito industriale e rappresenterà la chiave per la competitività futura del comparto manifatturiero. Verranno quindi illustrate in dettaglio le nove tecnologie abilitanti, che consentiranno di arrivare alla “smart factory” o “fabbrica intelligente”, e di realizzare specifici benefici (produttività, flessibilità ecc.). L’arretramento dell’Italia nella classifica delle potenze manifatturiere mondiali, conseguente anche alla contrazione degli investimenti in immobilizzazioni, ed i nuovi prodotti che il mercato richiederà nel futuro, vedono, nella nuova rivoluzione industriale, la creazione di nuovi incentivi nazionali (piano nazionale industria 4.0) che porterà verso un sistema industriale complesso e interconnesso a livello globale, con conseguente contrazione dei posti di lavoro nel mondo, ma anche creazione di  figure professionali di alto profilo culturale e formativo, propenso alla ricerca e all’innovazione.

Dario Pozzetto è professore ordinario di "Impianti industriali meccanici" dell’Università degli Studi di Trieste. Coordinatore del programma del Double Degree Master in "Production Engineering and Management" a cui si appoggia una laurea magistrale a doppio titolo italo-tedesco dello stesso nome. Delegato del Job Placement del Dipartimento di Ingegneria e Architettura. Docente di Industrial plants I e II, Impianti meccanici II e Gestione industriale. Ex Direttore del Dipartimento di Ingegneria meccanica e navale. Ex Direttore del master universitario di “Lean manufacturing”. Responsabile di diversi progetti di ricerca regionali, nazionali e di Work Package di un progetto europeo “Cleanplast”. Autore di circa 200 pubblicazioni scientifiche su: trattamento e gestione dei rifiuti e di gestione, recupero e risparmi energetici industriali, sistemi di trasporto materiale multifase, logistica industriale, gestione della supply chain, Life Cycle Assessment e Lean manufacturing.

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Fondazione Casali

Fondazione CRTrieste

Sezione Arti Visive

Sezione Arti Visive

Sezione Lettere

Sezione Lettere

Sezione Medicina

Sezione Medicina

Sezione Scienze

Sezione Scienze

Sezione Scienze Morali

Sezione Scienze Morali

Sezione Spettacolo

Sezione Spettacolo

Sezione Musica

Sezione Musica

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

via San Nicolò, 7 • 34121 Trieste
tel/fax 040 366744
info@circoloculturaeartits.org

Segreteria

ORARIO PER IL PUBBLICO

LUN MAR MERC GIOV
dalle 9:00 alle 11:30

Nel periodo della pandemia Covid-19
si riceve solo su appuntamento.

Iscrizione al Circolo

vai alla mappa

vai alla mappa