Giovedì 11 giugno 2020 - ore 17.00

Seminario interattivo modalità webinar - piattaforma "Zoom" - link di accesso:  https://us02web.zoom.us/j/83523494077?pwd=a1pLMWV6YXRJQmIxeHZRYkhLYS9rZz09

Incontro con il dott. Giovanni Grevi (European Policy Center, EPC, Bruxelles)

A cura del prof. Stefano Amadeo

Con la partecipazione dell’avv. Francesco Paolo Mansi

L’intervento verte sul rapporto tra l’evoluzione dell’integrazione europea e del quadro politico dell’Unione Europea e le tendenze in atto a livello internazionale, che delineano un contesto strategico sempre più instabile e competitivo. Alla luce di questi sviluppi, il tema della rilevanza dell’UE quale attore globale e delle condizioni necessarie per sostenerne l’influenza e per difendere gli interessi europei sarà oggetto di alcuni spunti di riflessione e dibattito.

Giovanni Grevi ha lavorato per oltre vent’anni in vari centri studi ed università, in particolare a Bruxelles, Parigi e Madrid. Ha seguito da vicino il percorso di riforma istituzionale dell’Unione Europea dal Trattato di Nizza a quello di Lisbona, anche attraverso i lavori della Convenzione sul futuro dell’Europa. Grevi ha poi approfondito molteplici aspetti della politica estera e di sicurezza dell’UE, ed ha sviluppato vari progetti sul futuro dell’Europa e dell’ordine internazionale. I suoi lavori più recenti si concentrano sul tema dell’autonomia strategica dell’UE in un mondo multipolare. Grevi è stato un senior researcher presso l’Istituto per gli Studi di Sicurezza dell’UE a Parigi, ha diretto la Fondazione per le relazioni internazionali ed il dialogo esterno a Madrid ed il programma di politica estera europea presso lo European Policy Centre a Bruxelles, dove è oggi senior fellow. Grevi è visiting professor presso il Collegio d’Europa a Bruges e Sciences Po a Parigi, dove tiene corsi di specializzazione sugli affari esteri europei e sulla crisi dell’ordine internazionale, ed è un ricercatore associato presso l’ISPI.

 

PROGETTO IERI E OGGI

In collaborazione con l'Accademia Europeista FVG, partner del progetto CCA 2020

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Fondazione Casali

Fondazione CRTrieste

Sezione Arti Visive

Sezione Arti Visive

Sezione Lettere

Sezione Lettere

Sezione Medicina

Sezione Medicina

Sezione Scienze

Sezione Scienze

Sezione Scienze Morali

Sezione Scienze Morali

Sezione Spettacolo

Sezione Spettacolo

Sezione Musica

Sezione Musica

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

via San Nicolò, 7 • 34121 Trieste
tel/fax 040 366744
info@circoloculturaeartits.org

Segreteria

ORARIO DI APERTURA

LUN MAR MERC GIOV
dalle 15:30 alle 18:00

Iscrizione al Circolo

vai alla mappa

vai alla mappa