Politiche e programmi dell’ UE per promuovere la Cultura

Giovedì 31 ottobre 2019 - ore 18.00

Palazzo Modello, sede della Comunità degli Italiani di Fiume (Bačvarska ul., 51000 Rijeka, Croazia)

Incontro con il dott. Diego Marani

A cura del dott. Thomas Jansen

 

L'Unione europea, con la sua Direzione Generale per la cultura, oggi denominata Innovazione e gioventù, sviluppa programmi per i giovani di vario tipo. Il più noto è sicuramente Erasmus ma vi sono anche i programmi di volontariato europei e altri ancora. Negli ultimi decenni l'Unione europea, attraverso questi programmi, è diventato un attore determinante nella vita di molti giovani europei. La loro portata travalica il contesto giovanile e raggiunge tutti gli strati della società, suscitando cambiamenti profondi anche nelle politiche nazionali degli Stati membri in materia di istruzione.

 

Diego Marani - E' nato a Ferrara nel 1959 ed è al servizio dell’Unione Europea dal 1985. Interprete di formazione, ha ricoperto incarichi prima al Consiglio dei Ministri poi alla Direzione generale “Cultura” della Commissione dove si è occupato della politica del multilinguismo. Consigliere del Ministro Dario Franceschini per gli affari europei nel 2014, dal 2015 è coordinatore della politica culturale del Servizio europeo di azione esterna guidato da Federica Mogherini. Diego Marani è anche scrittore e i suoi romanzi sono tradotti in più di 15 lingue. Con “Nuova grammatica finlandese” (2000) ha vinto il Premio Grinzane Cavour e con “L’ultimo dei Vostiachi” (2002) il Premio Selezione Campiello e il Premio Stresa. Altre sue opere sono "Il compagno di scuola" (2004), vincitore del Premio Cavallini-Sgarbi, "La bicicletta incantata" (2006), con un cortometraggio di Elisabetta Sgarbi, "Enciclopedia tresigallese" (2007) e  "Lavorare manca" (2011).  L’ultimo suo romanzo “Vita di Nullo” è stato finalista al Premio Stresa. Diego Marani è l’inventore della lingua-gioco Europanto, in cui ha tenuto per anni una rubrica in diversi giornali europei, fra cui "Le Temps" di Ginevra e "Le Soir" di Bruxelles e in cui ha pubblicato la raccolta di racconti “Las adventuras des inspector Cabillot”, edito in Francia e nel Regno Unito. Diego Marani collabora con diverse testate fra cui “Il Sole 24 Ore” e “La Nuova Ferrara” e tiene un blog sul sito di informazione europea eunews.it. La sua ultima opera, "Il ritorno di San Giorgio", è appena uscita in libreria.

 

PROGETTO RINASCIMENTO

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Fondazione Casali

Fondazione CRTrieste

Sezione Arti Visive

Sezione Arti Visive

Sezione Lettere

Sezione Lettere

Sezione Medicina

Sezione Medicina

Sezione Scienze

Sezione Scienze

Sezione Scienze Morali

Sezione Scienze Morali

Sezione Spettacolo

Sezione Spettacolo

Sezione Musica

Sezione Musica

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

via San Nicolò, 7 • 34121 Trieste
tel/fax 040 366744
info@circoloculturaeartits.org

Segreteria

ORARIO DI APERTURA

LUN MAR MERC GIOV
dalle 15:30 alle 18:00

Iscrizione al Circolo

vai alla mappa

vai alla mappa