Mercoledì 30 gennaio 2019 - ore 17.00

Sala conferenze della Biblioteca Statale “S. Crise”, L.go Papa Giovanni XXIII n.6

Incontro con il dott. Pier Luigi Rocco

A cura del prof. Maurizio De Vanna

 

 

La Medicina Narrativa si pone non in alternativa, ma come complemento dell’Evidence-Based Medicine, una modalità esclusivamente scientifica e parcellizzante di approccio all’individuo sofferente per malattia.

Essa, attraverso un atteggiamento comprensivo, accogliente ed empatico, consente il recupero integrativo della narrativa del paziente come essere umano che contrae una malattia fisica, la quale si incardina in una storia umana unica ed irripetibile, assumendo un significato specifico nell’individuo considerato.

Strutturando un ponte fra paziente e medico, al di là delle divisioni create dai rispettivi ruoli, la Medicina Narrativa offre un’opportunità per affrontare rispettosamente ed empaticamente il travaglio del malato, riconoscendolo non solo come portatore di una determinata patologia fisica, ma anche come un soggetto che non rimane solo ed abbandonato nell’affrontare il suo destino, narratore di una vicenda umana in cui la malattia può assumere un significato ed un senso nella propria storia personale.

Dott. Pier Luigi Rocco - Pier Luigi Rocco è nato a Udine nel 1963. Effettuati gli studi classici, ha frequentato l’Università di Padova e si laureato in Medicina e Chirurgia nel 1988, specializzandosi seguitamente in Psichiatria nel 1993. Si è poi specializzato in Medicina Legale e delle Ass.ni presso l’Università di Udine. Fin dal 1991 ha frequentato colleghi ed istituzioni estere, in Svezia, negli stati Uniti, nel Regno Unito. Effettuato il percorso individuale e didattico di formazione psicoanalitica, è membro della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica E’ ulteriormente membro associato della International Ass. for Relational Psychoanalysis and Psychotherapy. Ha insegnato psicoterapia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Udine e presso la Facoltà di Psicologia di Trieste. I suoi interessi vertono sugli aspetti psicopatologici delle relazioni umane, con particolare riferimento alla loro psicodinamica. Dal 2006 svolge esclusivamente attività libero-professionale presso il proprio studio di Udine.

 

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Fondazione Casali

Fondazione CRTrieste

Sezione Arti Visive

Sezione Arti Visive

Sezione Lettere

Sezione Lettere

Sezione Medicina

Sezione Medicina

Sezione Scienze

Sezione Scienze

Sezione Scienze Morali

Sezione Scienze Morali

Sezione Spettacolo

Sezione Spettacolo

Sezione Musica

Sezione Musica

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

via San Nicolò, 7 • 34121 Trieste
tel/fax 040 366744
info@circoloculturaeartits.org

Segreteria

ORARIO DI APERTURA

LUN MAR MERC GIOV
dalle 15:30 alle 18:00

Iscrizione al Circolo

vai alla mappa

vai alla mappa