Circolo della Cultura e delle Arti

Il Circolo della Cultura e delle Arti di Trieste, fondato nel 1946 per volontà dello scrittore Giani Stuparich,
segue con attenzione le trasformazioni sociali e culturali della città nel contesto regionale ed europeo,
aggiornando di anno in anno il proprio programma di divulgazione umanistica.
In tre quarti di secolo di attività ha realizzato oltre seimila manifestazioni:
conferenze, convegni, pubblicazioni, concerti, mostre, dibattiti, tavole rotonde,
ospitando centinaia di personalità tra le più importanti della cultura.

Sostieni la Cultura triestina! Dona al CCA il tuo 5 x mille

C.F. 80022560322

Il Circolo - per tradizione consolidata - opera non limitatamente ai propri Soci, ma a vantaggio di tutta la città e regione.
Le sue manifestazioni sono assolutamente gratuite ed aperte a tutti.

1946 – 17 febbraio – 2022

76° ANNIVERSARIO DALLA FONDAZIONE DEL CCA

Martedì 2 marzo 2021 - ore 17.30

Incontro con il prof. Maurizio Rippa Bonati

A cura del prof. Maurizio De Vanna

Il vastissimo tema della nostra conversazione – la medicina rinascimentale – è apparentemente limitato dal riferimento a Padova. “Apparentemente” in quanto la scelta non è espressione di campanilismo ma si basa sul fatto che, soprattutto nel corso del XVI Secolo, lo Studio patavino ha rappresentato il maggior centro di genesi e di diffusione di idee innovative.
Molti dei protagonisti di questo che, con evidente enfasi ma non senza ragione viene definito “Secolo d’oro”, sono noti anche ai non addetti ai lavori: Girolamo Fracastoro, Andrea Vesalio, Galileo Galilei, Girolamo Fabrici d’Acquapendente e, ultimo solo cronologicamente, William Harvey.
Comprendere come la medicina sia traghettata dal Medioevo all’Evo Moderno proprio a Padova richiede anche la descrizione di un complesso programma di politica culturale ancora oggi meritevole di attenzione.
 
 
Prof. Maurizio Rippa Bonati - nato a Schio (Vicenza) il 14 novembre 1949, laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova, ha insegnato Storia della Medicina presso la Scuola di Medicina e Chirurgia, la Scuola di Odontoiatria e la Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche della stessa Università.
Ha frequentato la Scuola di Perfezionamento in Storia della Medicina (Università di Padova), il secondo Corso triennale della Scuola Superiore di Storia della Scienza presso la Domus Galilaeana di Pisa e il primo Corso di Perfezionamento in Bioetica (Università di Padova).
I suoi principali campi di ricerca sono rappresentati dalla storia della Scuola medica padovana, con particolare attenzione nei confronti dei grandi anatomisti e dei “semplicisti” attivi tra il Cinquecento e il Seicento e dei protagonisti della peregrinatio academica, ritenuta un fattore fondamentale per la genesi e la diffusione delle idee scientifiche innovative introdotte nello Studio patavino. Attualmente si sta interessando di Museologia medica e di Storia del termalismo. L’iconografia scientifica, con particolare attenzione per quella anatomica, costituisce un interesse continuo e trasversale. Recentemente, anche in considerazione dell’importante ruolo svolto da Padova nella Grane Guerra, ha rivolto l’attenzione verso l’assistenza sanitaria e la didattica medica nel corso del primo conflitto mondiale.
È Componente del Comitato Scientifico di numerose Riviste scientifiche Ha ideato e organizzato decine di convegni e di esposizioni.
È Consigliere della Società Italiana di Storia della Medicina (SISM); Socio Ordinario dell'Accademia Olimpica di Vicenza, Classe Scienze e Tecnica; Socio Corrispondente dell’Accademia Galileiana di Scienze, Lettere e Arti di Padova; Socio Ordinario dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria (ASAS) e Direttore del “Centro Triveneto della stessa; Socio effettivo dello Studio Firmano; Socio della Società Italiana di Storia della Odontoiatria e della Stomatologia; Socio fondatore del Centro Studi “Prospero Alpini” ne è stato Consigliere e dal 2018 ne è Presidente
È Socio della Società del Casino Pedrocchi di Padova, già Consigliere recentemente è stato eletto Presidente per il secondo quadriennio.
Nel 1999 è stato nominato Cavaliere - Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Maurizio Rippa Bonati è autore o coautore di otto monografie e di oltre cento pubblicazioni di argomento storico-medico.
 
 

 

La segreteria del Circolo riprenderà l'attività operativa dal 5 settembre, nel consueto orario dal lunedì al giovedì, ore 9.00 - 11.30. La corrispondenza e-mail in arrivo nei mesi di luglio e agosto sarà monitorata settimanalmente, per dare riscontro a eventuali questioni urgenti.

Ai Soci e a tutti gli Amici del Circolo, auguriamo un'estate serena.


Rubriche e servizi

Si segnala, nella rubrica "Grandangolo" curata da Paolo Frandoli, la nuova galleria di immagini dedicata all’oasi faunistica dell’Isola della Cona, situata alle foci dell’Isonzo: vero e proprio tesoro naturalistico della nostra regione.

Lo spazio Letteratura presenta le opere dei vincitori premiati e segnalati nella prima edizione del concorso internazionale “Giani Stuparich” riservato a giovani scrittori e videoamatori della macroregione Friuli V. Giulia – Austria – Slovenia – Croazia.

La sezione Cinematografia riporta una sintesi del libro di Francesco Cenetiempo “Fulgidi quegli anni!”, dedicato alle attività in campo cinematografico sviluppate della Sezione Spettacolo del CCA nei primi anni del dopoguerra (1947-1956).

Audio-video archivio

Le pagine Appuntamenti offrono la cronologia completa degli eventi realizzati dal Circolo a partire dall'anno 2017. Cliccando sul titolo di ciascuna manifestazione si accede alla relativa sintesi descrittiva, alle note biografiche sui relatori e ad eventuali contenuti multimediali correlati.

Dal 2018, diverse conferenze sono state audio-registrate. Dal 2020, numerosi incontri sono stati tenuti in video-conferenza, attraverso piattaforme dedicate, che ne hanno consentito la videoregistrazione. Per facilitare l'individuazione e l'accesso a tali contenuti, in quanto disponibiii, è stata inserita nel repertorio una colonna con i pulsanti AUDIO e VIDEO linkati direttamente ai record.


 

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Fondazione Casali

Fondazione CRTrieste

Prossimi Appuntamenti

Prossimi Appuntamenti

Sezione Arti Visive

Sezione Arti Visive

Sezione Cinematografia

Sezione Cinematografia

Sezione Economia

Sezione Economia

Sezione Musica

Sezione Musica

Sezione Letteratura

Sezione Letteratura

Sezione Medicina

Sezione Medicina

Sezione Musicologia

Sezione Musicologia

Sezione Scienze matematiche e naturali

Sezione Scienze matematiche e naturali

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

Sezione Relazioni Internazionali e Integrazione Europea

Sezione Scienze Morali

Sezione Scienze Morali

Sezione Spettacolo

Sezione Spettacolo

sede via Besenghi

via Besenghi, 16 • 34143 Trieste
tel/fax 040 3404100
presso Seminario Vescovile

info@circoloculturaeartits.org

Iscrizione al Circolo

C.F. 80022560322

Segreteria

ORARIO PER IL PUBBLICO

LUN MAR MERC GIOV
dalle 9:00 alle 11:30

sede via Besenghi

Nel periodo della pandemia Covid-19
si riceve solo su appuntamento.

vai alla mappa

vai alla mappa