Home arrow Comunicati stampa arrow AL CUSTERLINA IN GIALLO TRA SPY STORY E STORIA - 26/11/2013
AL CUSTERLINA IN GIALLO TRA SPY STORY E STORIA - 26/11/2013 Stampa E-mail

Giallo, nero, storie e Storia. Nella scrittura di Alberto Custerlina tutto sfuma in un congegno perfettamente architettato. Per conoscere più da vicino l'autore di Balkan Bang! fino al recente Il segreto del Mandylion, martedì 26 novembre alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Statale "S. Crise" in L.go Papa Giovanni XXIII 6, il prof. Elvio Guagnini direttore della Sezione Lettere del Circolo della Cultura e delle Arti incontrerà lo scrittore triestino per approfondire il legame tra spy story e Storia. La pubblicazione in settembre del primo volume della trilogia All'ombra dell'Impero ha definitivamente scompaginato le possibili definizioni di genere: avventura, giallo, mistery. La Trieste di inizio Novecento viene attraversata da finzione e fatti storici intorno ai misteriosi poteri del mandylion, collocando la vicenda, che prende le mosse dall’assassinio di un sottufficiale dell’esercito austro-ungarico, e le successive indagini, nel clima drammatico del 1902, dopo i fatti di sangue seguiti al primo sciopero operaio dell’Impero asburgico. Un thriller storico fondato su una accurata ricerca sulla storia, l’ambiente, il costume, la Trieste e le tensioni politiche di quel periodo.

L'amicizia di Custerlina con Guagnini risale alla prima edizione di Grado Giallo in occasione della ripubblicazione nell'edizione Segretissimo di Mondadori, del romanzo d'esordio Balkan Bang!, per il quale era stato indicato come “miglior esordiente” dalla giuria del Premio Camaiore di Letteratura Gialla 2009.  "Guagnini ama la chiave spionistica" dice Custerlina.

E i lettori che cosa amano? "Ho notato due tipi di risposte diverse tra i miei lettori. Il triestino si appassiona a qualcosa che gli appartiene e magari impara anche qualcosa sulla storia della propria città. Mentre ho scoperto che in Italia hanno solo una vaga idea di Trieste e del confine e questo mi ha spinto ad approfondire gli aspetti storici".

 
< Prec.   Pros. >

© Circolo della Cultura e delle Arti
Via San Nicoḷ 7, 34121 Trieste - Tel. 040.366744
C.F. 80022560322